Home Ambasciata d'Italia a Pretoria Voli di rimpatrio: gli ultimi aggiornamenti dall’Ambasciata

Voli di rimpatrio: gli ultimi aggiornamenti dall’Ambasciata

48
0
voli di rimpatrio

In considerazione del protrarsi delle misure restrittive adottate dal Governo sudafricano per contrastare la diffusione dell’epidemia di COVID-19, inclusa la chiusura delle frontiere e del traffico aereo ordinario, l’Ambasciata d’Italia a Pretoria e i Consolati a Johannesburg e Cape Town desiderano informare i cittadini italiani, che si trovino ancora in Sud Africa e abbiano necessità e urgenza di rientrare in Italia sulle modalità d’acquisto dei voli speciali di rimpatrio in partenza dal Sud Africa.

Si ricorda che è consentito entrare in Italia da Sud Africa, Madagascar, Mauritius, Namibia o Lesotho (paesi di accreditamento di questa Ambasciata) solo per comprovate esigenze lavorative, di assoluta urgenza, per motivi di salute, ovvero per rientrare presso il proprio domicilio, abitazione o residenza. Vige in ogni caso l’obbligo di isolamento fiduciario in casa per 14 giorni e sarà inoltre necessario compilare un modello di autodichiarazione sui motivi del viaggio scaricabile qui. Per altre informazioni più dettagliate sulle disposizioni vigenti per i cittadini italiani di rientro in Italia, si consultino le FAQ del Ministero.

Voli di rimpatrio verso tutta Europa

I voli ordinari, pur venduti sui siti di molte compagnie aeree, sono destinati a essere cancellati ove resti in vigore la sospensione dei collegamenti aerei ordinari decisa dal governo sudafricano. In caso di dubbi, si invita a contattare l’Ambasciata d’Italia in Pretoria.

Riportiamo a seguire le informazioni disponibili sui voli speciali di rimpatrio attualmente in programma dal Sud Africa verso l’Europa. Tutti i voli speciali restano comunque soggetti all’approvazione da parte delle competenti autorità sudafricane. Ove, pur seguendo con precisione le istruzioni riportate sotto non sia possibile visualizzare il volo, i posti potrebbero essere esauriti.

I passeggeri riceveranno dalla compagnia aerea nei giorni antecedenti il volo informazioni sul punto di raduno e il relativo orario (non è ancora consentito ai passeggeri raggiungere direttamente l’aeroporto; a cura della compagnia aerea sarà organizzata una navetta collettiva dal punto di raduno all’aeroporto), nonché altre informazioni relative al viaggio.

Per i passeggeri italiani o diretti in Italia che si sposteranno da provincie diverse dal Gauteng, l’Ambasciata d’Italia in Pretoria o i Consolati dipendenti potranno rilasciare dei lasciapassare.

Lufthansa:

I prossimi voli speciali sono, sulla rotta Johannesburg (JNB) – Francoforte (FRA):

  • 14 agosto, ore 19.00 (volo LH573)
  • 28 agosto, ore 19.00 (volo LH573)

Da Francoforte sarà possibile proseguire per numerose destinazioni italiane ed europee.

KLM

  • 8 agosto, volo KL592 Johannesburg (JNB) – Amsterdam (AMS)
  • 9 agosto volo KL598 Cape Town (CPT) – Amsterdam (AMS)
  • 15 agosto, volo KL592 Johannesburg (JNB) – Amsterdam (AMS)
  • 16 agosto volo KL598 Cape Town (CPT) – Amsterdam (AMS)
  • 22 agosto, volo KL592 Johannesburg (JNB) – Amsterdam (AMS)
  • 23 agosto volo KL598 Cape Town (CPT) – Amsterdam (AMS)
  • 29 agosto, volo KL592 Johannesburg (JNB) – Amsterdam (AMS)
  • 30 agosto volo KL598 Cape Town (CPT) – Amsterdam (AMS)

Da Amsterdam è possibile raggiungere le seguenti città italiane: Firenze, Milano, Roma, Venezia e altre destinazioni italiane.

Air France

  • 15 agosto Cape Town (CPT) – Parigi (CDG), volo numero AF871
  • 16 agosto Johannesburg (JNB) – Parigi (CDG), volo numero AF995
  • 30 agosto Johannesburg (JNB) – Parigi (CDG), volo numero AF995

Da Parigi CDG sarà possibile proseguire per i seguenti città aeroporti italiani: Firenze, Napoli, Roma, Bologna, Bari, Cagliari, Catania, Milano, Olbia e Venezia.

Swiss Air

Sono previsti i seguenti voli di rimpatrio sulla tratta Johannesburg (JNB) – Zurigo (ZRH):

  • 8 agosto alle 19 e 30 (Volo LX289)
  • 22 agosto alle 19 e 30 (Volo LX289)

Eventuali segnalazioni di casi particolari o situazioni personali che necessitino di attenzione prioritaria andranno inviate all’indirizzo di posta elettronica dell’Ambasciata d’Italia a Pretoria (pretoria.emergenza@esteri.it) o agli indirizzi e-mail degli Uffici consolari di riferimento.

Per ulteriori informazioni ed eventuali sviluppi visitare i siti della rete diplomatica italiana in Sud Africa.

Fonte: Ambasciata d’Italia a Pretoria

Rispondi