Home Comunità Alberto Rollo in Sudafrica per la Giornata della Memoria

Alberto Rollo in Sudafrica per la Giornata della Memoria

32
0
Alberto Rollo
The Garden of Memory.

Da Giorgio Bassani a Primo Levi, dalla partecipazione dell’intellighenzia ebraica ai moti risorgimentali al dramma della shoah. Il saggista Alberto Rollo ricorda lo sterminio degli ebrei italiani paragonando lo sfarzo del Giardino dei Finzi Contini, descritto da Bassani, ai campi terrosi dei lager di Levi, dove i prigionieri perdono la propria umanità.

Per vedere tutte le fotografie, accedere alla Gallery.

Alberto Rollo: The Garden of Memory

Rollo ha infatti tenuto un’interessante conferenza intitolata “The Garden of Memory”, il 3 febbraio, per il pubblico dell’Holocaust and Genocide Centre di Johannesburg. Lo scrittore ha descritto il più grande dramma del novecento attraverso gli occhi degli scrittori italiani.

Scrittore, saggista e critico letterario, Rollo è stato direttore editoriale della Baldini+Castoldi, Responsabile del Tascabile e Direttore letterario per la casa editrice Feltrinelli. Lavora attualmente presso la casa editrice Mondadori, e collabora con i quotidiani “la Repubblica” e “La Stampa”.

La sua conferenza ha evocato letteratura e società italiane descrivendo l’importanza e attualità della memoria dell’olocausto. La suggestiva cornice dell’Holocaust and Genocide Centre ha accolto un pubblico variegato. Tra i presenti, c’erano anche l’Ambasciatore d’Italia a Pretoria Paolo Cuculi, il Console Generale Emanuela Curnis, il Direttore dell’Istituto Italiano di Cultura Fabio Troisi e diversi studiosi e insegnanti italo-sudafricani.

Le tappe in tutto il Sudafrica

La conferenza è stata organizzata dall’Istituto Italiano di Cultura in collaborazione con le tre sedi sudafricane dell’Holocaust and Genocide Centre. Sono in programma altre due date a Durban, il 5 febbraio, e a Cape Town, il 7 febbraio. La serie di conferenze è organizzata in occasione della Giornata della Memoria, che ricorre ogni anno il 27 gennaio.

Rispondi