Home Nel Mondo Sudafrica e Italia all’Assemblea delle Nazioni Unite a New York

Sudafrica e Italia all’Assemblea delle Nazioni Unite a New York

15
0
Assemblea delle Nazioni Unite

Si è aperta con un toccante discorso della teenager ambientalista Greta Thunberg la 74° Assemblea Generale delle Nazioni Unite a New York. La giovane attivista svedese ha accusato i leader mondiali di non dedicare abbastanza energie a questioni come il riscaldamento globale, l’inquinamento e le emissioni di anidride carbonica.

“La gente soffre, la gente sta morendo. E tutto ciò di cui riuscite a parlare sono soldi e favole di un’eterna crescita economica. Per più di 30 anni, la scienza è stata chiarissima”, ha affermato Thunberg.

Friday for Future

Migliaia di giovani in tutto il mondo hanno partecipato lo scorso venerdì all’iniziativa Friday for Future, lanciata proprio da Greta Thunberg. In Sudafrica, centinaia di teenager sono scesi in strada a Cape Town, Johannesburg, Pretoria, Durban e East London per creare consapevolezza sulle questioni ambientali.

Tra i molti aspetti dell’agenda ambientale dell’ONU, uno dei più delicati è quello delle emissioni di carbone. Il Segretario Generale Antonio Guterres ha commentato: “il vento sta cambiando, un’azione alla volta. Ma abbiamo ancora una lunga strada da fare”. 77 nazioni hanno già aderito al piano di neutralità carbonica entro il 2050. Anche Sudafrica dovrà trovare in fretta metodi alternativi di produzione energetica per allinearsi ai requisiti promossi dall’ONU. L’economia del Paese, ifatti, dipende ancora profondamente dall’uso del carbone come combustibile.

Gender-Based-Violence in Sudafrica

In concomitanza con l’Assemblea dell’ONU, decine di donne sudafricane si sono poi riunite a Times Square a New York. La manifestazione ha fatto luce sui diritti delle donne in Africa meridionale. Nelle ultime settimane, infatti, numerosi casi di femminicidio e disparità di genere hanno risvegliato le coscienze dei sudafricani sui diritti delle donne in occasione di Women’s Month.

La delegazione italiana all’Assemblea delle Nazioni Unite

Anche una delegazione italiana si è recata a New York per il vertice dell’ONU. Assieme al Presidente del Consiglio Giuseppe Conte, il Ministro degli Affari Esteri della Cooperazione Internazionale Luigi Di Maio, il Ministro per l’Ambiente e la Tutela del Territorio e del Mare Sergio Costa e il vice Ministro degli Esteri Emanuela Del Re affronteranno temi di sviluppo sostenibile con le controparti internazionali.

La delegazione italiana parteciperà al Climate Action Summit, il Sustainable Development Goals Summit, l’High-level Meeting on Universal Health Coverage, l’High-level Dialogue on Financing for Development e l’High-level Midterm Review of the Samoa Pathway. Inoltre, i rappresentanti italiani parteciperanno a numerosi incontri bilaterali e iniziative collaterali.

Rispondi