Home Cape Town Emanuele Pollio è il nuovo Console d’Italia a Cape Town

Emanuele Pollio è il nuovo Console d’Italia a Cape Town

15
0

Il nuovo Console d’Italia a Cape Town ha preso il posto del suo predecessore Alfonso Tagliaferri il 4 febbraio 2019. Il Console ha competenza territoriale sulla città di Cape Town e sulle province del Western Cape, dell’Eastern Cape e del Northern Cape in Sudafrica, e sull’Isola di Sant’Elena (UK).

Nato a Piano di Sorrento (NA) nel 1985, Emanuele Pollio è laureate in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali alla Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa. Ha iniziato la carriera diplomatica nel 2011, presso la Direzione Generale per le Risorse e l’Innovazione alla Farnesina, dove si è occupato della gestione e articolazione della rete estera, e alla Direzione Generale per l’Unione Europea nel settore “Giustizia e Affari Interni”.

Pollio è stato in servizio come Capo di Cancelleria Consolare e Capo Ufficio Economico-Commerciale all’Ambasciata d’Italia a Sofia tra il 2015 e il 2019. In Bulgaria, ha coordinato le le attività di assistenza ai connazionali e alle imprese italiane che operano nel Paese o interessate ad affacciarsi sul mercato bulgaro.

In seguito al suo insediamento a Cape Town, il Console Pollio ha fatto visita a diversi rappresentanti comunitari e culturali degli italiani del Capo.

Il 21 febbraio, il Console ha incontrato il Presidente del Com.It.Es. delle Province del Capo Francesco De Vita. Pollio e De Vita hanno discusso i temi principali che riguardano la collettività italiana che vive nella circoscrizione, in particolare l’efficienza e modernizzazione dell’erogazione di servizi consolari e il rafforzamento della promozione commerciale e culturale. Consolato e Com.It.Es. hanno enfatizzato la necessità di aumentare la comunicazione e l’assistenza nei confronti di tutti i cittadini italiani al Capo e di coinvolgere la comunità italiana a tutte le iniziative che i due enti organizzeranno nel 2019, con la collaborazione dell’Ambasciata d’Italia a Pretoria e l’Istituto Italiano di Cultura.

Sempre con l’obiettivo di promuovere la cultura italiana in Sudafrica, Pollio ha visitato il 22 febbraio la Società Dante Alighieri. Alla scuola di lingua italiana, Pollio ha incontrato la presidentessa Simonetta De Paoli e le insegnanti, con le quail ha discusso le attività didattiche e divulgative in programma alla Dante.

Infine, il 25 febbraio il Console ha incontrato la presidentessa dell’Italian Club di Cape Town Chrystal Grauso alla sede del club di Donegal Street. Qui si è informato sui numerosi progetti legati al sociale e sulle prospettive di cooperazione tra i due enti.

Il 2 e 3 marzo, inoltre, una rappresentanza del Consolato d’Italia a Cape Town parteciperà all’Italian Festival organizzato a Somerset West da Idiom, il più grande produttore di vini italiani in Sudafrica.

Rispondi